Project Description

INCONTRI NUTRIZIONE E EMOZIONI

Dott.ssa PAOLA SECHI

Dott.ssa VALENTINA ZOCCALI

Il periodo che intercorre tra la ricerca della gravidanza e tutta la gestazione è molto delicato. Proprio per questo c’è bisogno di una preparazione teorica e pratica sulle buone regole di alimentazione. La nutrizione risulta una carta vincente nella prevenzione di diverse patologie a carico sia del futuro nascituro (sovrappeso, spina bifida, sindrome feto-alcolica etc.), sia a carico della madre (diabete gestazionale, aumento di peso eccessivo etc.).

MANGIARE PER DUE … IN GRAVIDANZA

Durante l’incontro la Dott.ssa Paola Sechi tratterà le basi di una corretta alimentazione in preparazione alla gravidanza e per chi fosse già in dolce attesa; inoltre verranno trattati alcuni temi per molti sconosciuti e su cui circolano miti e leggende come: prodotti fitoterapici ed erboristici, integrazioni alimentari necessarie e consigliabili, alimenti da evitare assolutamente.

ALLATTAMENTO 

Il tema dell’allattamento è largamente dibattuto: allattamento al seno o latte artificiale? In caso di allattamento al seno per quanto è il caso di allattare? Come far fronte ai possibili disturbi che un neonato potrebbe affrontare come le coliche? A queste e ad altre domande la Dott.ssa Sechi risponderà durante l’incontro. Verranno quindi descritti pregi e difetti dell’allattamento al seno e con il latte artificiale, chiarendo quando è perché è preferibile optare per uno di questi percorsi.

SVEZZAMENTO 

Lo svezzamento è il momento nel quale il bambino inizia ad introdurre non solo il latte ma anche altri alimenti. L’introduzione deve essere graduale ed esistono delle tempistiche per i vari alimenti. In questo periodo il bambino assapora i primi momenti di autonomia nel cibarsi e sperimentare nuovi gusti e consistenze. Il genitore deve avere pazienza, perché il bambino è sempre stato abituato al solo latte, perciò deve avere il tempo di imparare ad apprezzare i nuovi cibi e ad ingerirli correttamente.

È importante inoltre non abituare i bambini al salato ed evitare cibi troppo zuccherati. Per questo durante l’incontro verranno elencate le tappe per un corretto svezzamento con attenzioni ai cibi da consigliare e da evitare; inoltre non verrà trascurata la fase della preparazione con i consigli pratici della Dott.ssa Sechi.

EMOZIONI

Ogni incontro di Nutrizione si concluderà con un’esperienza di Arteterapia condotta dalla Dott.ssa Zoccali sulla comunicazione della diade madre bambino, sulle emozioni, l’attesa e le aspettative.

Le emozioni fanno parte delle esperienze umane e incidono sulla nostra vita, sul nostro comportamento e sulle nostre abitudini.

Spesso l’alimentazione è legata a determinate situazioni emotive e poche persone considerano il mangiare soltanto come un mezzo di nutrimento. In realtà nessuno di noi riesce ad essere del tutto distaccato o emotivamente indifferente al cibo, perché la fame spesso si confonde con le emozioni ed il cibo viene utilizzato per anestetizzare i sentimenti negativi provocati dalle situazioni difficili e per far fronte allo stress della vita quotidiana.

La fame nervosa può svilupparsi nella prima infanzia, quindi è essenziale che la mamma capisca quando il bambino avverte un reale bisogno di mangiare e quindi soddisfi la fame porgendogli il seno o il biberon, evitando di offrirgli il cibo quando il pianto infantile non è effettivamente una conseguenza della fame. Se questa giusta interpretazione della mamma non si verifica, è probabile che il figlio crescerà senza essere capace di elaborare una giusta identificazione della fame e non saprà distinguere tra questa ed altre sensazioni.

Inoltre se il cibo fin dall’infanzia viene utilizzato come gratificazione, conforto, sostituto dell’affetto, arma di ricatto, di offesa, può insorgere un rapporto distorto e alterato con il cibo e con l’atto di alimentarsi in generale. Così, nell’età adulta diversi stati d’animo come l’ansia, la tensione, la collera verranno interpretati nel modo sbagliato con conseguente assunzione eccessiva di cibo.

SI RICEVE SU APPUNTAMENTO

PER PRENDERE APPUNTAMENTO O RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI COMPILARE IL FORM SOTTOSTANTE DOPO AVER LETTO L'INFORMATIVA PRIVACY

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)